Dal comitato DORIGO LIBERO presidio presso il carcere di Spoleto.

IIl 22 luglio Ŕ una data strategicamente importantissima.
Il compagno Paolo potrebbe interrompere lo sciopero della fame che ormai va avanti da 50 giorni se l'incontro che avrÓ con il perito nominato dal tribunale di Perugia dovesse soddisfarlo. Giuridicamente giovedi 22 sapremo quanto Ŕ vicino il trasferimento nella clinica nucleare di Napoli dove finalmente potrÓ emergere la veritÓ sulla tortura tecnologica che giÓ dagli anni ottanta viene sperimentata su animali e su esseri umani dalla CIA e che dal 2002 il perseguitato politico Dorigo denuncia sul suo corpo.

Non possiamo mancare in quella data, la pi¨ importante da quando questa lotta "fino alla vittoria o la morte" Ŕ cominciata. Il comitato DORIGO LIBERO, ha dunque indetto per GIOVEDý 22 LUGLIO ALLE 10,30 UN PRESIDO NEI PRESSI DEL CARCERE DI SPOLETO, IN VIA MAIANO 10.
Invitiamo tutti i compagni a partecipare a questa importantissima iniziativa politica, per quanto la strada possa ancora essere lunga, Ŕ comunque evidente che non siamo mai stati in 2 anni vicini alla veritÓ quanto oggi.

Paolo Ŕ la vittima di un complotto che da pi¨ di dieci anni lo tiene in galera malgrado la sua innocensa riconosciuta pure dell'UE. Lo stato che senza una sola prova dieci anni fa lo ha arrestato oggi cerca di ucciderlo. IMPEDIAMOGLIELO!


GIOVEDý 22 LUGLIO ORE 10,30 TUTTI SOTTO IL CARCERE DI SPOLETO.
PER LA VERITA' SUGLI MK-ULTRA! PER LA LIBERTA' DI PAOLO E DI TUTTI GLI INNOCENTI!

Comitato DORIGO LIBERO
 


<< indietro